Disclaimer * Note Legali

Sunday, June 14, 2015

REVIEW || Marc Jacobs make-up

Let's be honest: until few years ago, I didn't even know who the guy was. Once I found out, I put him to my pile of "things to ignore", because I couldn't afford buying a keychain from him. That was until he created his make-up range - which is still expensive, don't get me wrong.
I'd been hovering his stand at Sephora for the past year, and I've finally caved in beginning of May, when I was on the hunt for a good mascara to replace my Lancome Grandiose, and for a new blusher.
Then I bought an gel liner crayon, and a corrector...well, you know the deal, buddies!

Spotted: #instamarc light filtering contour powder (40 Mirage); Shamelss blush (218 Tantalizing); Highliner gel crayon (I have no idea what this shade is called); Remedy concealer (5 Last Call); Lash Lifter mascara (Blaquer); skirt is Naf Naf

Coming in his sleek, black packaging, the Marc Jacobs make-up range is distinctive and sumptuous. The only thing that misses from the picture is a mini-sized lipstick that was given to me as a sample with my last purchase, and that I thought I had lost, but eventually found in my jeans shorts back pocket today (this leaves me so happy! How sad am I, really?). I don't know where to start with these reviews, so I will pick the first picture that comes in my folder and go from there. Stay with me if you're curious.

close up of the applicator and the shade


I'm still on the fence about this product. I mainly got it because I forgot my Illamasqua peach cream pigment in Italy, and I was on the hunt for something that could replace it. This is the right shade, however, not the same effect. Don't get me wrong, it has a nice consistency, a decent amount of coverage, and overall a nice effect. However, it creases. I try to keep it strictly on the inner corner, but if I accidently put too much on, or I drag it too far down the lower lashline...it even makes my MAC Pro Longwear crease a bit. And that stuff NEVER creases.
Also, I think my circles changed a little here in France (could be the weather, and smoking), so I got the wrong shade corrector. I probably should have tried the pink one. But that's another story.
The packaging is sturdy and heavy, it has a nice click mechanism that works well (although you do have to click a whole lot of times on your first use) and a controller on the side where you can check how much product you have left. The metal, slant-tip applicator offers a cooling effect that lasts a fraction of a second. Let's be real: those applicators are purely gimmick!
Despite the nice, brightening finish, I wouldn't necessarily recommend this product unless you find that nothing creases on your eyes.


Anything that promises a finish similar to Instagram filters is worth checking out, so I went to Sephora twice before buying it, and I swatched it insatiably. Those powders...velvet to the touch, buttery soft. They make you lust. And that contour shade in Mirage is perfect for light olive and medium skin tones like mine. Sold.
I have to admit, I only use the light shade everyday cos I paid so much for this kit, but I don't find it stunning. Maybe it's because I don't wear a ton of make-up on an everyday basis (well, I do wear more than a lot of people, but in very thin layers), so I cannot see its full potential. Or maybe, I just gravitate more towards shimmering highliters and that's enough for me. Answers on the comments, please.
That contour shade, though...so freaking useful! It's matte, it's a cool-tone brown, but not too cool to be leaning towards pink. I think it's more ashy, which is definitely the color of choice for my skin type.
If you have those 40+ euros to spend on make-up, I would highly recommend this kit. It's addictive.


I apologize for the picture, as it does no justice to the true color of this blush. It's more mauvy than that, but still a warm shade. Now this is one of those products, like the MAC Extradimension powders, that come from the same Italian manufacturer: Intercos. Apart from the "made in Italy" on the label, nothing says it does, but I am 100% sure of what I'm talking about. The first time I've seen them, they were a Madina exclusive, and the brand was previously owned by Intercos, so.... I have some of the first eyeshadows ever produced with this formula, and I can swear it's the same. Why don't I buy them from Madina, then? Well, first off cos I'm out of the country now, and shipping to France is more expensive, and secondly because they sell the best shades to high-end brands. There, plain and simple marketing strategies. Speculation aside, the blush is awesome. The shade makes you look so fresh and young, the texture is amazing: you could layer and layer it, and it would never look cakey (even thoug you'd probably look like a clown as this stuff is extremely pigmented). You can use it dry or wet. You could even use your fingers to apply it, and it would still look amazing and blend like nothing else (tried and tested).
Another worth-buying product! Comes in different shades, this is the boldest one.


Comes in a super heavy and big, black, shiny tube - this mascara has the greatest formula ever for hooded eyes. It's a gel. A black gel for eyelashes. It will not smudge, it will not budge. No more black polka dots all around your eyes, if you have hooded eyes with long lashes.
Now the brush on this one is really thin, with short bristles and it defines more than anything. I have to put a ton to reach the desired effect, so next time I'll buy the volumizing version, but the formula is so great, I don't give a fudge! I can see this being my mascara for life. Unless some cheaper brand uses the same formula, that is....


I know it's expensive for an eye pencil, but the formula is great! I often wear it on my 8hrs50 shift at work, and it does not budge. Not one bit. You never have to reapply this stuff, so it will last for ages and those 21 euros will be justified and spent once in a blue moon. The shade range is fantastic! Lots of nice colors, along with the usual black and neutrals. I will definitely try something more daring, sooner or later.

As far as the lipsticks go, they are very good (mine's a matte that doesn't dry out your lips), but nothing special. I mean, MAC has a wide selection of matte shades, and it's less expensive. The packaging is very nice though, so it would make a great gift.

So all in all, Marc Jacobs beauty is really worth checking out. It's very expensive, but if you're used to Nars, Dior, Guerlain, and even Lancome, you'd be getting great products and probably save a few pennies too!

Swatches - please note that the blush color was really hard to photograph.


Fino a qualche anno fa, non sapevo nemmeno chi fosse Marc Jacobs. Una volta scoperto, ho messo il suo nome dentro un cassetto per via del fatto che in ogni caso non potevo nemmeno permettermi un suo portachiavi. L'ho tirato fuori dal cassetto quando ha creato la sua linea di make-up, che ha comunque dei prezzi alti. 
Nel corso dell'anno ho gravitato spesso intorno al suo stand da Sephora, ma mi son decisa ad acquistare qualcosa solo il mese scorso. Prima il mascara e il blush, e poi una cosa tira l'altra, come sapete bene. 
Il packaging è quanto di più elegante si possa trovare: nero, lucido, dalle forme squadrate ma con gli angoli arrotondati. Come piace a me, insomma. 
Veniamo però ai prodotti:


L'ho preso per sostituire il mio Cream Pigment di Illamasqua, che ho dimenticato in Italia (e che recupererò quest'estate), ma a parte il colore non è come il suddetto. In effetti, ancora ho un'opinione contrastante su questo prodotto: da una parte ha una bella formula illuminante, una texture fine che può presupporre la stratificazione ecc. Dall'altra però ha un grande difetto: non solo si infila nelle pieghette, ma fa infilare anche il mio Pro Longwear nelle pieghe. Allora no, questo non lo posso accettare! Il Pro Longwear non si infila mai nelle pieghette! 
Il packaging è a penna, di quelli che però funziona veramente (anche se al primo utilizzo dovete cliccare per circa due ore) e l'applicazione è in metallo ed è angolato. Ovviamente loro dicono che questo permette un effetto rinfrescante che favorisce la circolazione sanguigna, quella del fiume Reno ecc ecc, ma io rimango come al solito perplessa da queste cose; se non altro perché l'applicatore resta sulla pelle per due nanosecondi, allora che risultato rinfrescante volete che abbia? 
In questa linea di anti-occhiaie ci sono due colori correttivi e tre color carne. Io ho preso quello aranciato, come potete vedere dalle foto sopra, ma in verità visto che le mie occhiaie sono parecchio cambiate qui in Francia, avrei dovuto prendere quello rosa. 
Nonostante l'effetto illuminante e la formulazione tutto sommato buona, non consiglierei questo prodotto se non a quelle persone che non hanno rughette o segni di espressione. Soprattutto perché a questo prezzo, ci sono correttori migliori. 


Se in giro ci sono prodotti che promettono una pelle simile a quella dei filtri Instagram, è logico che io mi ci ficchi immediatamente su. Questo mi ha incuriosita così tanto che sono stata da Sephora per swatcharlo ben due volte prima dell'acquisto (d'altronde, visto il prezzo, non si può comprarlo a scatola chiusa). Le due polveri sono davvero bellissime: fini, al tatto davvero vellutate. La parte contouring ha un colore freddo che però nel kit per le pelli medie e olivastre, ossìa il mio, non è rosato. Lo uso con risultati più che soddisfacenti ogni giorno e ormai è una droga. La polvere illuminante, matte anch'essa, è una di quelle classiche "banana powders", anche se io non noto un effetto straordinario. Anzi, quasi non la noto. Ma può darsi che questo sia dovuto al fatto che non mi metto su un dito di trucco ogni mattina. O praticamente mai, se è per questo ("strati fini" è il mio motto). Se qualcuno sa come usarla al meglio, si faccia avanti, oppure continuerò ad usare polveri luminose e scintillanti.
Il packaging, che ve lo dico a fare, è così bello che lo aprirei in strada solo per farlo ammirare al mondo. Per di più lo specchi è davvero molto ampio e comodo da portare in viaggio.


Partiamo dal presupposto che questo è un blush PrismaShine, prodotto sicuramente da Intercos. Il prezzo è decisamente più alto di quelli originali venduti da Madina, ma alla Intercos son furbi (e d'altronde, chi li biasima?) e i colori migliori li vendono ai marchi con prezzi esorbitanti. Nonostante tutto, ne sono profondamente innamorata e lo ricomprerei mille volte. La foto non gli rende giustizia, è un po' più violaceo come colore, ma sempre un rosa molto forte. Basta usarne pochissimo, per dare all'incarnato un tocco di vita di quelli che solo una settimana al mare in Sardegna ti può dare. Dura tutta una giornata lavorativa, ma se proprio va via e vi dimenticate di portare un pennello appresso, niente paura: lo si stende benissimo anche con un dito e il risultato è sempre impeccabile (certo, bisogna sapere usare il dito...che detto così...). Ci sono svariati colori in gamma, ma questo è decisamente il più forte e interessante. Raccomandatissimo!


Il mascara che mi cambiò la vita. Dovete sapere che benché adori il Grandiose di Lancome, da un po' di tempo ho l'enorme problema che le mie ciglia - che a quanto pare sono lunghe - sfregano contro la mia palpebra fissa, lasciando in poco tempo dei fantastici pois tutt'intorno all'occhio. Questo significa che per levarli, devo sacrificare la sfumatura dell'ombretto, l'illuminante e quant'altro, ed è una gran seccatura. Col mascara Marc Jacobs ho risolto: la formula in gel si secca e non si trasferisce manco se sfregate (al massimo, va via a scaglie). Certo, avrei dovuto prendere il mascara volumizzante, perché questo è buonissimo, ma non mi fa gli occhi da bambola come piace a me, ma questa è un'altra storia. La cosa più bella è che costa meno del Grandiose. 


Queste matite le ho viste più volte nelle foto della mia amica Paola su Facebook, è visto che le raccomanda lei, ho tentato l'acquisto ad occhi chiusi. In effetti, sono eccellenti. Tracciate una linea sull'occhio al mattino, e alla sera è ancora lì. Il colore è bello pieno e la formula è quella dell'eyeliner gel. Io chiaramente non adoro molto le matite, preferisco il pennello, quindi la traccio bene con un pennello sintetico, per l'appunto ed è impeccabile. Senz'altro proverò altri colori, visto che ce ne sono davvero tantissimi interessanti. 
Da Sephora mi hanno regalato anche un rossetto che credevo di aver perso quando ho scattato le foto, ma che ho ritrovato. In due righe vi dico cosa ne penso: i rossetti Marc Jacobs sono senz'altro molto buoni, il packaging è fighissimo, ma per il prezzo che hanno, preferisco di gran lunga i Mac. Nonostante tutto, se volete fare un bel regalo, sapete dove fiondarvi. 

In generale è una linea make-up validissima, con prezzi talvolta minori di Lancome, Nars, Dior, Guerlain e compagnia cantante, ma con prodotti in alcuni casi decisamente migliori. 
Se l'avete provata, fatemi sapere che ne pensate.


  1. Di Marc Jacobs ho un blush e concordo in pieno, sono adorabili! Ho anche un rossetto e la consistenza è cremosa e morbida...La contour powder mi intrigava ma non avevo il coraggio di buttarmi su un acquisto del genere, ci farò un pensiero! :)

    Baciiii <3

    1. Ciao Ari!
      Sì, i rossetti son buoni, ma non sono imperdibili, ecco! La contour powder è fighissima. Addirittura meglio del mio amato Laguna, che ora sto usando solo come bronzer. Swatcha e ti accorgerai...